Blog

Salute delle ossa e menopausa

Salute delle ossa e menopausa

La menopausa è un processo naturale di invecchiamento che si verifica nelle donne tra 45 e 55 anni. Essere una donna significa prestare attenzione alla salute delle ossa per tutta la vita. Perché l’osso delle donne è più piccolo e più sottile di quello degli uomini. Mentre le donne si avvicinano alla menopausa, il livello dell’ormone estrogeno diminuisce bruscamente, causando la rottura delle cellule ossee, portando infine all’osteoporosi. Anche una caduta o un viaggio possono metterli a rischio di fratture e perdita ossea. Naturalmente, il corpo umano ha la tendenza a riparare e ricostruire le ossa rotte. Ma, dopo l’esaurimento degli estrogeni, la riparazione diventa impossibile!

Il calcio è un elemento essenziale dell’osso sano. Anche se il calcio è presente in eccedenza, l’assorbimento e la ritenzione dello stesso non accadrà se il corpo manca di estrogeni, che è prodotto dalle ovaie. Quindi, possiamo concludere che l’estrogeno è il principale colpevole quando si tratta di perdita ossea della menopausa.

Le donne raggiungono una massa ossea massima all’età di 30 anni, dopo di che sperimentano più abbattere che costruire. È stato scoperto che le donne perdono il 10% della loro massa ossea totale durante la transizione della menopausa. L’amara verità è che è impossibile fermare il riassorbimento osseo e la perdita completamente, ancora, ci sono modi per migliorare e migliorare la forza ossea come si invecchia. Questo articolo sarà una risorsa utile per le persone che vogliono conoscere i modi per preservare le loro ossa.

  1. È stato raccomandato che le persone di età compresa tra 19 e 65 anni dovrebbero fare almeno 150 minuti di esercizi di moderata intensità in una settimana. A piedi vivace, il ciclismo può conferire forza ai muscoli e alle articolazioni.
  2. Esercizi di peso-cuscinetto come aerobica, danza e esercizi di resistenza come Press-up anche aumentare la forza ossea. Questo tipo di esercizi è altamente raccomandato dagli operatori sanitari.
  3. Il consumo di fumo e alcol è legato ad un maggiore rischio di osteoporosi. Quindi, uno dovrebbe essere abbastanza sensibile per evitare queste sostanze killer come invecchiano.
  4. Consumare una dieta equilibrata e mantenere il peso è importante. Il peso aggiunge più pressione alle ossa del ginocchio, in particolare, che può comportare una condizione chiamata artrite.
  5. Infine, la terapia ormonale sostitutiva (HRT) può essere intrapresa dopo aver consultato il chirurgo ortopedico. Di solito, l’HRT è preferibile solo se la donna in menopausa ha un rischio maggiore di essere fratturato.